Breve storia

Breve storia - Carlo Zella

La casa editrice viene fondata nel 1995 da Carlo Zella (Prato 1935), prima cronista al «Giornale del Mattino», poi lungamente impegnato nell’editoria scolastica con Garzanti e Mondadori. Zella pubblicherà decine di libri memorabili tra cui Le parole di Prato: termini, detti, proverbi in uso nell’area pratese, L’infanzia negata dei Celestini di Maila Ermini (Premio Scrittore Toscano dell’Anno 2006), Dove si incontrano gli angeli di Giovanni Michelucci. Con la cessione del marchio nel 2012 alla Annozze srl di Antonio Pagliai, l’editore assicura continuità e rilancio al proprio progetto. Una selezione di titoli dal catalogo storico è ora presente sul circuito distributivo nazionale, mentre le edizioni riprendono il corso con maggiore ordine dando massima espressione alla linea editoriale originaria.

Carlo Zella su LeonardoLibri

     

tutti i libri…

Elena Duranti intevista Carlo Zella

«La Nazione», 30 maggio 2013
A 77 anni ha ceduto il proprio marchio e il progetto editoriale di piccole pubblicazioni artigianali ma pregiate
Ora i suoi titoli si trovano in vendita anche on-line

Carlo Zella
«La passione per i libri non finisce mai.
I miei bestseller? Sono legati a Prato»

di Elena Duranti - Amerebbe definirsi un “artigiano” – e così è già stato descritto – ma è talmente schivo che in realtà non vorrebbe essere neppure definito, intervistato o “pubblicato” sul giornale. «Mi sono stupito che volesse fare l’intervista della domenica proprio su di me. Che c’è da scrivere di così particolare?» chiede sgranando gli occhi azzurrissimi. Un maestro d’umiltà. Eppure c’è da scrivere che Carlo Zella, nato a Prato il 22 febbraio 1935, è un geniale editore che coltiva la passione per i libri fin dalla gioventù e che ha dato alle stampe da quasi vent’anni pubblicazioni di nicchia ma anche di spessore, mai banali e spesso dedicate a quella cultura che altrimenti non avrebbe visto né la luce né le pagine. «Un piccolissimo editore» come dice lui che ha però all’attivo oltre 40 titoli, di cui alcuni ormai fuori catalogo, molti su Prato o ambientati nel territorio pratese, altri ugualmente di qualità, con contenuti di alto profilo che vanno dalla storia, alla cucina, dai romanzi alle favole per bambini.
Nel 2012, a oltre 75 anni, si è tolto la soddisfazione di vendere il proprio marchio a cui è stato riconosciuto un indubbio valore.
È così, ma altrimenti avrei dovuto cessare l’attività, lo dico senza problemi. Poco prima infatti aveva chiuso, per la crisi, il nostro distributore toscano. La situazione della piccola editoria è molto…

continua…

Per proporre un inedito

Per proporre un inedito inviarne la stampa completa alla sede di via de’ Vanni, accludendo telefono ed email. I manoscritti vengono letti dalla prima all’ultima sillaba: diamo in ogni caso risposta entro uno, due mesi. Non argomentiamo le risposte negative. I materiali pervenuti non vengono restituiti.

Distributori

Grazie a un accordo con Polistampa promuoviamo, distribuiamo, vendiamo direttamente al pubblico edizioni cartacee e digitali, monografie e periodici. Raggiungiamo:

- librerie tradizionali mediante distributori regionali esclusivisti
- biblioteche, università e privati stranieri mediante DBBC
- librerie online  come IbsAmazonHoepliLeonardoLibri etc.
- librerie commissionarie
GDO
- cartolibrerie e edicole
- bookshop

  • 17/10/2017
  • Invia a un amico